Lingua è cultura corsa
 
AccueilAccueil  FAQFAQ  RechercherRechercher  MembresMembres  GroupesGroupes  S'enregistrerS'enregistrer  ConnexionConnexion  

Partagez | 
 

 [Natura]E centrale termiche in Corsica

Voir le sujet précédent Voir le sujet suivant Aller en bas 
AuteurMessage
Ruclinonu Solechjari



Messages : 518
Date d'inscription : 27/02/2012
Localisation : Casinca

MessageSujet: [Natura]E centrale termiche in Corsica   Lun 27 Fév - 19:46

In u mondu in u quale campemu, hè impurtantissimu di sapè, di pudè tene caru u nostru l'ambiu, per assicurà, non solu un duvere murale, ma dinù a nostra sopravvivanza propia.
À l'ora attuale, ùn esiste nisun ideolugia, nisun partitu puliticu, ne nisun prughjettu sucetale realista chì si puderia cuncepì, cum'ellu si facia in un passatu micca cusì luntanu, senza tene contu di què, è solu pensendu à u prisente, à u prufittu subitaniu, senza mancu pensà à appruntà l'avvene.
Per quessa, abbisognemu un sviluppu durevule per a nostra umanità.
U scopu maghjore di u sviluppu durevule, tale ch'ellu fù sfinitu da e Nazione Addunite, hè di cuncepì un sviluppu umanu chì suddesfessi i nostri bisogni attuali senza mai per quessa minaccià e capacità di e generazione à vene à pudè suddisfà i soii.
D'un altra manera, si tratta di cuncilià l'efficacità ecunomica incù l'equità suciale, è a sustenevulità ambientale, cume fù dettu in u 1987 da a Cummissione Brundtland.
U sviluppu durevule mi sembra un oghjettivu impurtantissimu chì deve esse capitu è messu in appiicazione da ognunu di noi, per assicurà u nostru campà è quellu di i nostri zitelli, è micca solu per u nostru piacè, è per a salvezza di spezie animale è vegetale, è di tanti lochi è ecosistema rimarchevule. Hè più ch'e què u sviluppu durevule. Hè una necessità per a nostra durevulità.

Hè per quessa ch'o iniziu oghje una vicata d'articuli, forse discuntinua, nant'à u mio situ dedicatu à u sviluppu durevule, à l'ambiente, è à minaccie nant'à l'ambiente.

A mio prima sibula serà a centrale elettrica termica d'Aghjacciu, a centrale di u Vaziu.


Centrale elettrica funziunendu à oliu pisiu, a centrale di u Vaziu fù messa in ballu quasi trent'anni fà per assicurà, per a prima volta, un ammanugliu elettricu efficace è perennu di u rughjone aghjaccinu. Puru, ella custituia ghjà à quell'epica un mudellu anticu, tricaticciu, è pocu efficace à a vista di cio chì si facia ancu dighjà tandu.
Oghje, a situazione hè firmata, è sta centrale elettrica, à u stessu livellu ch'e quella di Lucciana, sò duvintate autentiche eresie ambientale, tramindui cunsiderate cume risichi putenziali di livellu « Seveso », è da e quale l'emissione di certi gasi nucibili o irritenti tale ch'e u diossidu di zolfu è l'ossidi d'azotu, sò trè volte più alte ch'e l'autorizanu e norme auropeane. Puru in Corsica, EDF tene una dirugazione speziale per currompe di più ch'e in Francia detta cuntinentale, aldilà di e norme.
Mi pare dinù impurtante di precisà ch'e a centrale elettrica di u Vaziu hè cunsideratu cume u stabilimentu u più bruttu è u più polluante di Francia, quante mi pare primurdiale d'annuncià ch'e in i quartieri vicini di a centrale, quelli chì si trovanu sott'à u ventu, u numaru di casi di cancaru, d'asimu, è altre patolugie respiratorie croniche o più pessime hè assai più impurtante ch'e a nurmale.

Dapoi anni è anni, numarosi sò quelli chì, à un livellu o à un altru, si battenu per ottene a chjusura assoluta di ste duie rumenzule fora-di-legge è cusì nucive per a ghjente. Disgraziamente, pocu si face, è i prughjetti d'energie rinovebile di sustituzione sò pocu sustenuti da l'alti puteri pulitichi. Puru, studie d'eseguibilità esistenu chì attestanu di a pussibilità d'assicurà l'appruvisiunamentu energeticu di a Corsica incù energie di sustituzione, o forse ancu centrale termiche più attuale, menu currutricce.

Sti qualchi ultimi mesi, puru, incù a mossa populare, è sopra tuttu una vera vulità di megliurazione, s'hè vistu in l'esecutivu di a CTC una vera vulintà di scambià e cose, è s'hè stabilitu un pianu di rimpiazzamentu è di mudifiche di ste centrale, per ch'elle duvintessinu « accettevule », ma malgratu qualchi scambiamenti, a strada mi pare sempre assai longa nant'à a strada di a durevulità.

Di manera più prammatica, ci vole dinù intarugàssi nant'à u perchè. Nant'à l'opportunità. Di sicuru, sapemu ch'e a stallazione di centrale nove, ch'elle sianu « pulite », o solu « menu brutte », tene un costu, chì si ritruverà in l'impositi. Si sà ch'e forse certi ùn serianu pronti à pagà. Ma per mè, u costu di a vita è di a salute hè assai più impurtante ch'e n'importa chì cunsiderazione finanziarie. D'altronde, pensu dinù ch'e u finanzamentu di centrale nove costerà quantunque menu caru ch'e u prezzu globale di i curamenti è i trattamenti di tante malatie nate di a spluttazione di ste centrale.

L'umanità serà salva quandu l'omu pianterà di pinsà à i so soldi subitanii, è assai di più à l'avvene.
Revenir en haut Aller en bas
Voir le profil de l'utilisateur http://appuntamentu-corsu.forums-actifs.net
Sumenta



Messages : 2050
Date d'inscription : 25/02/2012

MessageSujet: Re: [Natura]E centrale termiche in Corsica   Lun 27 Fév - 21:01

à ringrazià ti per tuttu ciò ch'ai dettu è chì m'hà amparatu assai cose nant'à a nostra situazione energica! hè propiu interessante è hà u meritu di rilevà prublemi di prima impurtanza...
Revenir en haut Aller en bas
Voir le profil de l'utilisateur
Ruclinonu Solechjari



Messages : 518
Date d'inscription : 27/02/2012
Localisation : Casinca

MessageSujet: Re: [Natura]E centrale termiche in Corsica   Lun 27 Fév - 21:04

Ma di nunda.
A maghjorità di l'infurmazione scritte quì eranu prisente nant'à u situ di l'associu U Levante, o un altru (avà ùn mi ricordu più, chì facenu avà anni ch'o l'aviu raccoltate). Ùn aghju fattu ch'e un travagliucciu d'addunita d'infurmazione.
Revenir en haut Aller en bas
Voir le profil de l'utilisateur http://appuntamentu-corsu.forums-actifs.net
Contenu sponsorisé




MessageSujet: Re: [Natura]E centrale termiche in Corsica   Aujourd'hui à 13:30

Revenir en haut Aller en bas
 
[Natura]E centrale termiche in Corsica
Voir le sujet précédent Voir le sujet suivant Revenir en haut 
Page 1 sur 1
 Sujets similaires
-
» pyramides d'Amérique centrale (aztèques, maya...)
» [new] diff centrale E-Maxx et E-Revo.
» comment avez connu Centrale Maxx??
» Pétition - Lettre Ouverte. Istituto Centrale per il Restauro -ICR
» [FORUM CENTRALE MAXX] EN TRAVAUX

Permission de ce forum:Vous ne pouvez pas répondre aux sujets dans ce forum
ISULA :: Per isse sponde è da mare in là... :: Mare è monti-
Sauter vers: